Legislazione

Il ricorso al Tar. Debiti e bocciature

In questi giorni molti studenti si interrogano circa la possibilità di avere debiti formativi a fine anno da recuperare. Chiariamo immediatamente che, l’esito negativo per un alunno può derivare non solo nell’immediatezza dello scrutinio finale del Consiglio di Classe ove si decide per la non ammissione alla classe successiva, ma anche a seguito di DEBITI FORMATIVI non recuperati. E su...

Leggi tutto

La non ammissione alla classe successiva. Quali risvolti giuridici?

Il giudizio negativo formulato dal Consiglio di Classe al termine dell’anno scolastico, dal punto di vista giuridico costituisce dispiego di “discrezionalità tecnica” non censurabile da parte del Giudice amministrativo se non nei limiti in cui tale sindacato è consentito. Di seguito si riportano alcuni precedenti giurisprudenziali volti a dimostrare come il Giudice Amministrativo possa...

Leggi tutto

Un aiuto per gli studenti con DSA: l’indennità di frequenza

Per i bambini ed i ragazzi regolarmente iscritti a scuola e con una diagnosi di Disturbo dell’Apprendimento, è possibile richiedere all’INPS l’indennità di frequenza. Si tratta del corrispettivo dell’invalidità per gli adulti e consiste in una cifra mensile, intorno ai 200,00 Euro, che la famiglia riceve e che può destinare ai bisogni dello studente.

Leggi tutto

DSA: La Legislazione

Le due idee principali da cui muove il seguente contributo sono il concetto di interesse superiore del minore e l’importanza della legge, a partire dalla Costituzione fino ad arrivare alla Legge Regionale e alla L.170/2010 recentemente approvata. L’obiettivo è quello di fornire uno strumento di conoscenza facilmente fruibile da tutti coloro che hanno interesse alla crescita dei ragazzi, futuri cittadini della nostra società.

Leggi tutto