scuola

Concorso Straordinario Primaria

Concorso Straordinario per titoli ed esami per il reclutamento a tempo indeterminato su posti comuni e di sostegno per Infanzia  e Primaria (DM 17 Ottobre 2018)  Le modalità di svolgimento della prova orale per la Primaria Ciascun candidato riceverà una traccia da svolgere ed avrà 24 ore di tempo per prepararsi. Molti insegnanti hanno già ricevuto la propria traccia, per altri c’è...

Leggi tutto

Il nuovo esame di stato A.S. 2018 – 2019

Il 4 ottobre 2018 il M.I.U.R. ha pubblicato la circolare n. 3050 con le caratteristiche della nuova maturità che sarà in vigore per l’anno scolastico 2018-2019. Vediamo in sintesi le novità rispetto all’Esame di Stato dello scorso anno: – due prove scritte anziché tre: la prima d’italiano prevista il 19 giugno e la seconda, che riguarderà una o più displine caratterizzanti il...

Leggi tutto

La Tesina multidisciplinare di Terza Media: esempi concreti

In questo articolo del nostro Blog vi proponiamo alcune tracce per la realizzazione delle tesine con studenti di terza Media. Presso il nostro centro didattico aiutiamo i ragazzi a costruirle e a realizzarle in power point, partendo dalla costruzione di mappe concettuali che aiutano e stimolano la rielaborazione e l’esposizione dei contenuti. Per quanto concerne le lingue comunitarie non viene...

Leggi tutto

Come sviluppare le diverse tipologie testuali nei temi e alla maturità

Questo testo si articola secondo le indicazioni contenute nella traccia e che fondamentalmente includono tre passaggi: la comprensione del testo, l'analisi, l'interpretazione complessiva e gli approfondimenti.

Leggi tutto

Riflessione sulla terminologia scolastica

Metodo, competenze, valutazione e didattica: dalla riflessione su questi termini comincia la sfida per gli insegnanti per riuscire a utilizzare tutte le risorse possibili e mettere in campo tutta la creatività per incuriosire gli alunni e far passare le informazioni che vogliono trasmettere.

Leggi tutto

Commento al modello di Kolb

Questo modello si applica ad ogni situazione di apprendimento esperienziale ed è stato elaborato da Kolb nel 1984. I modelli esperienziali non hanno ancora avuto molta fortuna in Italia dove l’approccio didattico è perlopiù frontale, ma possono trovare un utilizzo specifico soprattutto nei contesti di apprendimento non formale.

Leggi tutto

Breve riflessione sulla matematica

Chi può dire cosa sia la matematica? Che essa esista come realtà concreta è un fatto comprovato dal suo costante ed ampio utilizzo. Solitamente essa viene definita in relazione al suo utilizzo: può trattarsi di “studio della logica”, di un “insieme di teoremi e di regole”, di “teoria di modelli”, di “matematica applicata”… Se ci poniamo la domanda: “Qual è la sua...

Leggi tutto

I bisogni dell’Alunno con DSA

Nella pratica di lavoro dedicata al supporto didattico individualizzato con i bambini ed i ragazzi con DSA, la prima cosa che l’esperienza ci insegna è che ognuno è diverso e tutti hanno qualcosa in comune… Innanzi tutto, chi ha una qualche confidenza con la problematica, ha imparato che le persone con dislessia o discalculia, con disgrafia o con disortografia, oppure, ancora, con un disturbo dell’attenzione, sono diverse le une dalle altre e hanno un modo unico e originale di lavorare con la propria mente e di conseguenza, di affrontare la scuola.

Leggi tutto

La valutazione e l’indagine delle competenze nella scuola Primaria

Il termine “valutazione” ci conduce in un territorio variamente e lungamente esplorato dalle Scienze dell’Educazione in generale e dalla Pedagogia in particolare. Nonostante ci si possa facilmente rendere conto di quanto sia complesso l’argomento, ciò non significa che non vadano operate alcune scelte, se ci si appresta a procedere alla valutazione di uno studente. Prima di ogni altra...

Leggi tutto